Positivi i risultati degli incontri sulle nuove frontiere dei sistemi di Pianificazione e Controllo

Positivi i risultati degli incontri sulle nuove frontiere dei sistemi di Pianificazione e Controllo

I tre meeting, patrocinati da ANDAF, hanno avuto l’obiettivo di illustrare modelli di reporting, budgeting, planning e consolidamento attraverso la testimonianza di casi pratici aziendali.

Nonostante l’incertezza del contesto economico, le aziende avvertono il bisogno di dotarsi di strumenti per la pianificazione e il controllo, dal momento che una visione completa dall’andamento del business è fondamentale per prendere le decisioni migliori e per avere piani strategici, finanziari e operativi il più possibile attendibili.
In questo contesto si inserisce il successo dei seminari organizzati da Talentia Software con il patrocinio di ANDAF, l’Associazione Nazionale Direttori Amministrativi e Finanziari, che mirano a diffondere la conoscenza delle migliori soluzioni di pianificazione finanziaria come l’applicativo software Talentia CPM.

Giunti alla seconda edizione, i seminari si sono svolti il 21 maggio a Bologna, il 4 giugno a Roma e l’11 giugno a Padova, registrando un’ottima affluenza di partecipanti, in prevalenza professionisti dell’area finance quali CFO, Responsabili Area Pianificazione e Controllo di Gestione, Responsabili Area Amministrazione, Responsabili Area Finanza.
Il tema di quest’anno è stato la nuova frontiera dei sistemi di pianificazione e controllo e gli incontri hanno avuto l’obiettivo di illustrare modelli di reporting, budgeting, planning e consolidamento, nonché di mettere in luce la possibilità di sviluppare un sistema integrato che permetta di avere una visione unica del trend aziendale e di elaborare proiezioni a medio e lungo termine sulla base della consuntivazione e di assumption.
Per i partecipanti l’occasione si è rivelata un’opportunità preziosa di confronto con esponenti di spicco nel campo della direzione amministrativa e finanziaria, un momento di incontro per comprendere l’utilità e i benefici derivanti dall’utilizzo di Talentia CPM.

Più pratica, meno teoria

Caratteristica peculiare di questo tipo di incontri è stata la dimensione pratica. Durante le tre giornate, i clienti di Talentia Software hanno esposto al pubblico le proprie case-history.
A Bologna è intervenuto Gianni Saccani, Direttore amministrativo e finanziario di Brevini Power, a Roma Paolo Marchetti, CFO Mondo Tv Spa, e a Padova Carlo Murer, Direttore amministrativo e finanziario del Gruppo Piovan.

Ognuno dei testimonial ha spiegato il modo in cui ha deciso di utilizzare la soluzione Talentia CPM e i benefici che ne hanno tratto” afferma Marco Bossi, General Manager di Talentia Software.
Sebbene la testimonianza di tutti si sia focalizzata sull’utilità dei sistemi di pianificazione e controllo, è stato interessante apprendere come l’implementazione sia legata agli specifici bisogni della singola azienda, sia che si tratti di grandi realtà complesse e distribuite dal punto di vista geografico, come Brevini Power, sia che si tratti di realtà più piccole come Mondo TV che hanno bisogno di strumenti per pianificare a lungo termine e per controllare l’andamento economico e finanziario del loro business e di interfacciarsi a grandi ERP o a sistemi contabili più piccoli”.

Le innovative caratteristiche della soluzione applicativa Talentia CPM si sono rivelate ancora una volta perfettamente in linea con le necessità che le aziende coinvolte hanno evidenziato.
Il software, infatti, risponde all’esigenza di poter disporre di informazioni più precise sulla base delle quali formulare previsioni attendibili e agevolare decisioni interne, è in grado di interfacciarsi con i sistemi contabili già esistenti e, allo stesso tempo, di offrire funzionalità complete, flessibili e personalizzabili.

Un ulteriore valore aggiunto dei meeting è stato rappresentato dalla partecipazione, in qualità di relatori, di alcuni CFO dell’ANDAF. Grande è stato l’interesse suscitato nei partecipanti ed è stato ottenuto un ottimo livello di interazione tra pubblico e relatori.
A tal proposito, Michele Malusà, Segretario Generale dell’ANDAF ha commentato: “E’ con piacere che rileviamo il successo di questo genere di incontri, caratterizzati da un taglio più pratico e operativo che teorico. Abbiamo notato che il pubblico presente ha partecipato molto attivamente, e ha gradito la condivisione delle esperienze”.

Share Button